Costi di ricarica e di guida di un'auto elettrica

Vale la pena fare i conti... E non soltanto per l'ambiente.

Il futuro dell'energia è elettrico. Il passaggio a modalità di trasporto più ecologiche e sostenibili porta con sé molte nuove opportunità in armonia con il mondo che ci circonda. Con qualsiasi investimento è opportuno fare sempre un'attenta valutazione. Per avere un quadro più preciso vale la pena calcolare nel dettaglio quanto costa guidare un'auto elettrica. Il prezzo iniziale di un'auto elettrica può essere più elevato rispetto a una vettura tradizionale a benzina o diesel, ma i risparmi e i vantaggi sul lungo termine compensano la differenza. Esistono, inoltre, diversi incentivi e sovvenzioni che possono ridurre ulteriormente le spese. Questi includono regimi di acquisto dei veicoli elettrici o dell'installazione di stazioni di ricarica domestica, oltre a un'analisi di quando sia meglio ricaricare l'auto elettrica e a piccoli cambiamenti alle proprie abitudini di guida che possono ridurre i costi.

Come ridurre i costi di ricarica di un'auto elettrica

Quanto costa ricaricare un'auto elettrica dipende da diversi fattori, come le tariffe dell'energia elettrica nella propria zona, il tipo di caricatore utilizzato e le abitudini di guida. In generale, costa meno caricare un veicolo elettrico a casa che presso una stazione di ricarica pubblica. Le tariffe dell'energia elettrica per le case private sono solitamente inferiori, soprattutto durante la notte. Di conseguenza, è buona prassi ricaricare la propria auto elettrica mentre si dorme, non soltanto perché è il momento in cui rimane parcheggiata più tempo. Sul lungo termine, investire in un caricatore domestico conviene.

I costi di ricarica sono normalmente misurati in kilowattora (kWh). Per fare una stima del costo, puoi moltiplicare i kWh utilizzati per la tariffa di ricarica per kWh.

Le stazioni di ricarica pubbliche, d'altra parte, possono offrire diverse strutture tariffarie. Alcune stazioni addebitano un certo prezzo per kWh, mentre altre un importo forfettario o una combinazione di entrambi. È importante verificare le politiche dei prezzi delle stazioni di ricarica pubbliche nella tua zona per calcolare il costo. Vi è inoltre una differenza di prezzo tra una stazione e l'altra. La ricarica rapida offre comodità e velocità, ma solitamente è più costosa a causa dei costi infrastrutturali più elevati. Informazioni più dettagliate sulla ricarica e i relativi costi sono disponibili nel nostro articolo Ricarica dei veicoli elettrici.

Perché vale la pena guidare un'auto elettrica

Guidare un'auto elettrica consente anche di risparmiare sui costi del carburante. Il costo di gestione di un'auto elettrica per chilometro può essere decisamente inferiore rispetto a quello dei veicoli a benzina. I prezzi dell'elettricità sono generalmente più bassi rispetto a quelli della benzina e le auto elettriche vantano una maggiore efficienza energetica. Ciò significa che puoi percorrere un tragitto più lungo con la stessa quantità di energia, riducendo i costi complessivi. Qui abbiamo riassunto quanto strada puoi percorrere con una singola ricarica.

Le auto elettriche stanno diventano sempre più popolari grazie ai numerosi vantaggi che offrono. Oltre ad avere un minore consumo energetico rispetto alle auto a benzina, solitamente i veicoli elettrici richiedono anche meno manutenzione. Ciò può portare a un ulteriore risparmio nel corso del tempo, fattore che li rende un'opzione interessante per i consumatori attenti al proprio budget. Uno dei motivi è il fatto che i veicoli elettrici hanno un numero inferiore di parti in movimento. Di conseguenza, non hanno bisogno del cambio dell'olio, della riparazione della trasmissione o della manutenzione dell'impianto di scappamento, operazioni che possono essere costose e richiedere tempo. Eliminando la quantità di servizi di cui ha bisogno la tua auto, sul lungo termine puoi risparmiare molto sui costi di manutenzione e riparazione.

Un altro fattore che consente di risparmiare è la frenata rigenerativa di cui dispongono molti veicoli elettrici. Grazie a questa tecnologia la batteria si ricarica mentre freni, riducendo così l'usura delle pastiglie dei freni e allungandone la durata, con conseguente riduzione dei costi di manutenzione dei freni.

Inoltre, ricaricare un'auto elettrica può essere più comodo rispetto a fare il pieno in un'auto a benzina. A seconda del modello e della stazione di ricarica utilizzata, le auto elettriche possono essere ricaricate in poche ore, mentre sei al lavoro o stai dormendo. Ciò significa che non devi fare la fatica di andare in un distributore. Scopri di più sulla ricarica della tua auto elettrica qui.

Tre motivi per cui guidare un'auto elettrica può aiutarti a ridurre le spese

01

Riduzione dei costi con la ricarica di un'auto elettrica

Caricare un veicolo elettrico può essere notevolmente più economico rispetto a fare il pieno di un veicolo tradizionale.

02

Incentivi fiscali e sconti

Molti governi offrono incentivi, crediti d'imposta e sconti per promuovere l'adozione dei veicoli elettrici. Questi incentivi economici possono aiutare a compensare il costo immediato dell'acquisto di un'auto elettrica, riducendo le spese di proprietà complessive.

03

Prezzi dell'energia inferiori

I proprietari di un veicolo elettrico hanno un controllo maggiore sul costo di ogni ricarica rispetto a quanto sia possibile fare con la benzina, i cui prezzi presso i distributori variano soltanto di pochi centesimi. Ad esempio, possono sceglie tra ricarica rapida, ricarica domestica fuori dalle ore di punta o l'utilizzo dei pannelli solari.

Un investimento sul futuro

Oltre alla riduzione dei costi rispetto al motore a combustione, sono disponibili anche diversi incentivi per le auto elettriche e le stazioni di ricarica, grazie ai quali compensare il costo iniziale dell'acquisto dell'auto e dell'installazione dell'infrastruttura di ricarica a casa. Una stazione di ricarica domestica è conveniente anche come investimento per la casa. Con il continuo aumento della domanda di auto elettriche, i potenziali acquirenti dell'immobile apprezzano sempre di più il fatto di poter disporre di una stazione di ricarica propria. L'installazione di una stazione di ricarica in una proprietà residenziale può migliorarne l'attrattività e distinguerla da altre proprietà sul mercato. Ma quanto costa ricaricare un'auto elettrica a casa? Abbiamo raccolto tutte le informazioni di cui hai bisogno per trovare il miglior caricatore domestico per la tua auto elettrica. Puoi trovare anche un elenco dei modelli a cui abbinare una Wallbox.

Sebbene i costi per ricaricare e guidare un'auto elettrica possano variare a seconda delle circostanze personali, quando acquisti un'auto elettrica puoi ridurre alcuni costi tramite incentivi come i crediti d'imposta, gli sconti e i sussidi offerti dai governi. Inoltre, con le nuove fonti di energia rinnovabile e i progressi della tecnologia, è prevista una diminuzione dei costi di ricarica, che renderà la guida di un'auto elettrica una soluzione ancora più interessante.

Il modo connesso con cui ridurre i costi

L'integrazione di connettività con l'app mobile non si limita alla semplice guida. Oltre ai benefici per l'ambiente, infatti, si agevola l'accesso a una vasta gamma di strumenti e funzioni innovative che ti aiuteranno a ottimizzare l'esperienza di guida e a risparmiare. Grazie alla connettività e all'app Hello smart, i proprietari di una smart #1 possono prendere decisioni consapevoli per massimizzare l'efficienza e ridurre al minimo i costi. L'app fornisce una mappa o una funzione di ricerca che consente agli utenti di individuare le stazioni di ricarica nelle vicinanze. Puoi scoprire la posizione delle stazioni di ricarica sulla mappa e filtrare le opzioni in base a criteri come la velocità di ricarica, la disponibilità e i prezzi.

Selezionando una determinata stazione di ricarica sulla mappa, vengono fornite informazioni dettagliate come la velocità di ricarica (ricarica rapida CC o Livello 2), il tipo di connettore, la disponibilità e la struttura tariffaria. Assicurati di verificare se vengono forniti altri servizi, come il parcheggio o strutture in loco. Scopri di più su come risparmiare sulla ricarica e su come utilizzare l'app Hello smart.

  • Tutte le immagini e le illustrazioni sono solo a scopo informativo. Possono mostrare accessori extra che non fanno automaticamente parte dell'offerta. Per motivi di produzione sono possibili variazioni di colore del veicolo ordinato o dell'equipaggiamento. Le smart #3 Pro e Pro+ non vengono fornite con i vetri oscurati.

  • 4

    Questi dati sono stati determinati in base alla procedura di prova per veicoli leggeri armonizzata a livello mondiale (WLTP). I valori di consumo di carburante indicati nella procedura WLTP sono ottenuti in condizioni di prova specifiche e quindi potrebbero non essere raggiunti in condizioni di guida "reali". I dati non si riferiscono a un singolo veicolo e non costituiscono una condizione della nostra offerta al cliente, ma servono esclusivamente a confrontare modelli di veicoli di tipo simile. Questi dati variano a seconda dell'equipaggiamento opzionale scelto. Le emissioni di CO² indicate si riferiscono solo al funzionamento del veicolo. Le emissioni di CO² generate o evitate durante la produzione e la fornitura del veicolo e il tipo di fonte di energia non sono presi in considerazione nel calcolo dei dati secondo il WLTP. L'autonomia elettrica determinata secondo lo standard WLTP comprende anche l'autonomia misurata grazie al recupero (recupero dell'energia in frenata). Lo stile e il comportamento di guida individuale, la velocità, l'accelerazione, la temperatura esterna, la topografia e l'utilizzo di veicoli elettrici influenzano l'autonomia effettiva e possono aumentarla o ridurla in determinate circostanze. Ciò significa che, a seconda delle condizioni di guida, le cifre indicate e quelle reali possono differire.

    Energie Etikette
  • 6

    Il tempo di ricarica della batteria può variare in base a diversi fattori, come le diverse temperature dell'ambiente e della batteria, la potenza disponibile e altre limitazioni (ad esempio, norme di legge locali, standard tecnici, limiti di carico sbilanciati), nonché l'utilizzo della funzione di controllo remoto (ad esempio, climatizzazione controllata a distanza, preriscaldamento del veicolo, ecc.). Con un'alimentazione trifase, è possibile ricaricare fino a 22 kW e passare dal 10% all'80% SOC (State of Charge) in sole 3 ore in condizioni ottimali (ad eccezione dei modelli smart #1 Pro e smart #3 Pro, che sono disponibili solo con un caricatore di bordo monofase da 7,4 kW che tecnicamente consente una potenza di ricarica massima di 7,4 kW e richiede 5,5 ore per farlo). Con una stazione di ricarica rapida DC, è possibile caricare fino a 150 kW (smart #1 Pro e smart #3 Pro: 130 kW) e passare dal 10% all'80% SOC in 30 minuti in condizioni ottimali.

  • 7

    Per la ricarica con spine CA, smart consiglia di caricare la batteria ad alta tensione presso prese industriali, stazioni di ricarica pubbliche o wallbox. In questo modo si ottiene una maggiore efficienza e il tempo di ricarica è significativamente più breve rispetto alla ricarica con una presa domestica.

  • 8

    La potenza disponibile nelle auto elettriche a batteria dipende da vari fattori, come la durata della potenza richiesta, la tensione e la temperatura della batteria. A causa delle condizioni fisiche del quadro, la potenza massima per i valori di accelerazione specificati può essere richiamata ripetutamente, ma non per un numero qualsiasi di volte di seguito.

  • 11

    smart offre la comodità della funzionalità di controllo a distanza tramite telefono cellulare per tutti i modelli di veicoli. Le funzioni di base standardizzate sono incluse in tutte le offerte. Le funzioni Connected estese sono disponibili solo su richiesta e con un costo aggiuntivo. Tutte le funzioni di connettività premium richiedono un abbonamento a pagamento, compreso un volume di connettività esteso.

    L'attuale compatibilità dell'applicazione per cellulari smart per i sistemi operativi iOS/Android è riportata nella descrizione dell'applicazione hello smart nei rispettivi app store. Per essere operativi, è necessaria la registrazione preventiva al sito id.smart.com.

    I termini di Condizioni dei Servizi Digitali si applicano a tutti i servizi remoti.

  • c

    Tutte le interfacce del veicolo e dell'app mostrate in questo video, così come tutti gli elementi associati, sono ancora in fase di sviluppo. A questo proposito, il contenuto di questo video ha il solo scopo di mostrare il design e lo stile. Le funzioni e i contenuti effettivi dipenderanno dai prodotti che verranno immessi sul mercato.

Cliccando su “Accetta tutti i cookie”, l'utente accetta di memorizzare i cookie sul dispositivo per migliorare la navigazione del sito, analizzare l'utilizzo del sito e assistere nelle nostre attività di marketing. Dichiarazione sulla Privacy Note legali